sabato 12 luglio 2014

La camicia incompiuta


Premessa: ho confezionato questa camicia di notte, durante il week-end, mentre dalla finestra aperta giungevano alle mie orecchie le note di un'orchestrina di liscio che storpiava i classici della canzone italiana anni '90, durante una festa di partito nel campo sportivo dell'amena località in cui vivo. Il mio livello di percezione del bello potrebbe essersi temporaneamente alterato a causa dell'inquinamento musicale a cui sono stata sottoposta. Chiedo scusa in anticipo, non si sa mai....
Volevo una camicia a maniche corte dal taglio maschile da abbinare a delle gonne  iperfemminili che aspettano inutilizzate da troppo tempo nel mio armadio (mi piace giocare con i contrasti).
I profili neri sono una variazione in corso d'opera (mi ero resa conto che il grigio da solo è un po' triste), e danno all'insieme un'aria militare che non mi dispiace.
Se guardate attentamente le foto noterete che c'è qualcosa che non va (controllate e vediamo se siete attenti).
Mancano i bottoni. Non ho trovato il tempo per passare in merceria a procurarmeli (mea culpa).
Spero di riuscire a completarla presto (prima della fine dell'estate....), vi farò avere degli aggiornamenti in proposito.
P.S.: scusate se pubblico questo post con così tanto riardo ma ultimamente la mia salute fa i capricci...